B1 – B – B96 – BE – BS

Documenti:
 
  • Carta d’identita’
  • Codice fiscale
  • 3 foto formato tessera
  • Permesso di soggiorno o ricevuta della questura per i cittadini non comunitari
  • Visita medica (su appuntamento in sede)
  • Certificato anamnestico rilasciato dal medico di base
  • Marca da bollo
  • Due bollettini postali, a disposizione in autoscuola

Validità della patente:

  • 10 anni fino a 50 anni
  • 5 anni dai 50 ai 70 anni
  • 3 anni dopo i 70 anni
  • 2 anni dagli 80

Documenti Patente BS – valgono i documenti sopra citati ad eccezione di:

  • Visita medica di idoneità presso la Commissione Medica Locale preposta.

Validità della Patente BS:

  • 5 anni anche se, dipendentemente dal tipo di affezione, possono avere durate differenti (inferiori).

La patente di categoria B1 autorizza a guidare:

Quadricicli diversi da quelli leggeri (massa a vuoto fino a 400 kg o 550 kg se per trasporto cose, escluse batterie, potenza nominale netta fino a 15 kw). Si può conseguire a 16 anni e non abilita alla guida di nessun motociclo.

La patente di categoria B autorizza a guidare:

  • Autoveicoli di massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t e nove posti totali
  • Autoveicoli trainanti un rimorchio con una massa complessiva di 3,5 t
  • Veicoli categoria AM, A1 e B1
  • Tutte le macchine agricole, anche eccezionali, macchine operatrici e carrelli elevatori fino a 3,5 t.

Limitazioni:

Per i primi tre anni dal conseguimento della patente di categoria B non è consentito superare la velocità di 100 km/h sulle autostrade e 90 km/h sulle strade extraurbane principali.
I neopatentati dal 09/02/2011, titolari di patente di guida di categoria B, per il primo anno dal rilascio non possono guidare autoveicoli aventi una potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 55 kw/t e comunque veicoli con potenza superiori a 70 kw. La limitazione non si applica ai veicoli adibiti al servizio di persone invalide, autorizzate ai sensi dell’art. 188 del Codice della Strada, purché la persona invalida sia presente sul veicolo.

La patente di categoria B+ (cod.96) autorizza a guidare:

Autoveicoli di categoria B con un rimorchio ma con una massa massima del complesso superiore a 3,5 t ma inferiore o uguale a 4,25 t.

La patente di categoria B+ (cod.96) autorizza a guidare:

Autoveicoli di categoria B con un rimorchio ma con una massa massima del complesso superiore a 3,5 t ma inferiore o uguale a 4,25 t.

La patente di categoria BS autorizza a guidare:

Attesta l’idoneità del conducente diversamente abile, a condurre un’autovettura modificata secondo le proprie esigenze.
Sono interessate le persone con problematiche anatomiche o funzionali a carico degli arti o della colonna vertebrale, che devono conseguire o confermare la validità o effettuare la revisione della patente speciale di categoria A, B, C e D (denominate rispettivamente AS, BS, CS, DS) purché la relativa funzione possa essere vicariata (sostituita efficacemente) con l’adozione di adeguate protesi o attraverso specifici adattamenti del veicolo.